Blog

Home  /  Eventi   /  Alchimia è il dolce alle castagne presentato alla sfida finale di Cake Star
torta alle castagne pasticceria bonati

Alchimia è il dolce alle castagne presentato alla sfida finale di Cake Star

Non immaginavo che avremmo presentato un dolce alle castagne per la sfida finale di Cake Star nella puntata di Bergamo.

Forse lo speravo però, perché si tratta di un ingrediente che amo in modo particolare e che ho potuto sfruttare in modo originale per realizzare un dolce alle castagne da condividere, un dolce pensato per stare in compagnia.

Un dolce alle castagne per la sfida finale

Una torta ripiena di sentimenti

Anche se questo articolo è dedicato al dolce alle castagne che ci è valso il 2° posto di Cake Star, voglio raccontare anche di come Alchimia sia solo il momento finale della bellissima esperienza che è stata Cake Star.

Il rinomato programma televisivo sulle torte mi ha lasciato nel cuore molte persone, momenti e condivisioni che sicuramente mi hanno fatto crescere sia come persona che come professionista.

Preparandoci alla sorpresa della sfida finale, mi sono confrontato con Fabio e con tutto lo staff per capire con che spirito approcciare gli ultimi momenti del programma.

Sicuramente la vittoria è stata un desiderio di tutta la Pasticceria Bonati, ma ancora di più lo stupire con semplicità, ovvero creare un dolce che fosse la massima espressione della condivisione e non solo un mero esercizio di tecnica e stile.

Tutto dipendeva dagli ingredienti che avremmo trovato.

Lavoro di squadra ed orgoglio per il nostro dolce alle castagnealchimia torta alle castagne pasticceria bonati

Sono molto legato ad Alchimia, questo nuovo dolce alle castagne, perché è stato proprio il momento della sfida finale quello che che mi ha dato più emozione di tutto.

Un po’ perché si arrivava alla conclusione di giornate davvero molto intense, un po’ perché siamo davvero molti orgogliosi, io e tutto il mio staff, della torta di castagne fresche con mascarpone e farina di grano saraceno che abbiamo presentato.

Anzitutto Alchimia è davvero buonissima, una delle torte più buone che abbiamo mai realizzato, soprattutto perché deriva dall’unione di professionalità che sono unite per portare avanti il concetto di qualità senza compromessi.

Infatti il supporto e l’aiuto di Fabio hanno fatto in tutto e per tutto la differenza sia nell’ideazione che nella realizzazione della ricetta.

Scelta stilistica difficile per il dolce alle castagne e mascarpone

Ingredienti difficili, ma molto interessanti

Al momento della sfida finale la tensione era molto alta, una volta aperto il coperchio il mio stupore si è unito alla felicità di trovare ingredienti che erano davvero una sfida, ma soprattutto ingredienti che amavo in modo particolare: castagne, farina di grano saraceno e mascarpone.

Nel frenetico confronto che si è susseguito con Fabio siamo passati dall’idea di creare una torta di castagne morbida in stile moderno, fino al suo opposto, ovvero giocare con il concetto di rustico.

Dopotutto siamo a Bergamo, patria della polenta e – a mio parere – delle più belle valli del nord Italia. Semplicità e professionalità sono il nostro biglietto da visita.

Proprio per questi motivi la nostra prima idea è stata quella che abbiamo portato avanti.

La realizzazione della torta

Abbiamo utilizzato il grano saraceno per il nostro fondo, quasi a creare un fondo simile alla crostata di frolla ma completamente frastagliato, molto rustico.

Abbiamo subito dopo realizzato una buonissima crema pasticciera con le castagne, che abbiamo messo sul fondo e subito dopo un cremoso alle castagne e agrumi; ecco perché lo definiamo un dolce alle castagne, più che al mascarpone.

Con questa costruzione già il dolce aveva il suo perché, il tocco finale è stato ragionare sulla decorazione.

Volevamo che Alchimia rendesse giustizia al suo nome, quindi oltre ad avere un connubio perfetto di sapore, doveva unire la terra e la praticità ad una sensazione più leggera.

Così abbiamo montato una chantilly al mascarpone, con una bacca di vaniglia e zest di limone.

Da lì pratica e ingegno ci hanno permesso di realizzare un dolce alle castagne buonissimo e soprattutto bellissimo.

Uno di quei dolci che è un piacere condividere tutti insieme, perfettamente bilanciato e che rispecchia completamente la nostra filosofia.

Un dolce da condividere

Come ben sappiamo siamo arrivati secondi, tecnicamente e visivamente il dolce alle castagne dell’altro concorrente si presentava in modo diverso.

In questo caso però intendiamo diverso con un’accezione non del tutto positiva, infatti si presentava in un modo che non posso condividere appieno, ovvero in maniera molto autoreferenziale.

Non era un vero dolce da pasticceria, ma un dolce per fare scena. Uno di quei dolci che non sai da che parte iniziare a tagliare e che spesso possono creare imbarazzo tra i commensali.

È per questo che siamo ancora più orgogliosi di Alchimia: il dolce perfetto da condividere con le persone che ti sono care.

Un dolce per momenti davvero speciali. Speciale come è stato il momento in cui lo abbiamo creato.

Sorry, the comment form is closed at this time.